Assassin’s Creed Origins

Ormai sono passati anni dall’ultima volta che abbiamo avuto notizie da parte della Ubisoft in merito alla mia saga preferita, Assassin’s Creed!

Adesso, al decimo anniversario di questo sorprendente gioco, in occasione dell’E3 la casa video ludica annuncia il prossimo capitolo ambientato nella lussureggiante epoca dell’antico Egitto.

Ho seguito la conferenza in diretta da Los Angeles e quando il game director, Ashraf Ismail sale sul palcoscenico per mostrare il progetto di cui va molto orgoglioso e con questa vista spettacolare delle piramidi su cui svetta il sole inizia il trailer,

piramidi.jpg

che ci mostra scene che mi hanno lasciata sbalordita per la loro bellezza, tra animali esotici come leoni e coccodrilli, scene di imbarcazioni che navigano sul Nilo e combattimenti su scenari evocativi.

Nelle scene di gameplay il protagonista Bayek possiede un arsenale molto invitante, munito di scudo decorato e una spada ricurva, accompagnato da un’aquila di nome Senu.

trailer.jpg

Per ora non si hanno troppo notizie ma i trailer rilasciati sono più che sufficenti per farsi un’idea.

Voi avete seguito l’E3 di qeusto anno? Cosa ne pensate di questo Assassin’s Creed? Siete amanti della serie come me?

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.

E3 2017

Il 10/06/2017 a Los Angeles è iniziata l’E3 di questo anno e i primi annunci sono stati carichi di emozioni, partiamo con le conferenze che mi hanno interessato di più!

EA Bethesda.jpg


Sabato 10 giugno l’EA Play tra i vari giochi sportivi ha annunciato il DLC per Battlefield 1 con due nuove mappe gratuite per chi ha già They Shall Not Pass, mentre sei nuove mappe verranno aggiunte a settembre con  In The Name of the Tsar.

Subito dopo viene annunciato Need for Speed Payback che si avvicinerà alla dimensione cinematografica del titolo, accostandosi a un altro grandissimo titolo del mondo delle macchine Burnout (Takedown!).

Poi A Way Out, una storia di due detenuti che pianificano la fuga da una prigione, da giocare esclusivamente in due, tra esplorazione, stealth e azione.

E per rinfrescare il genere sci-fi EA Play ci propone Anthem, un titolo nuovo e traboccante di aspettative che ricorda per alcuni versi Titanfall.

E per ultimo ma non meno importante Battlefront II, attesissimo anche da me, ci lascia con un barlume di speranza, con novità del gameplay e l’imponente quantità di contenuti con cui il titolo sarà rilasciato al DayOne.

blog.jpg



Lunedì 12 giugno inizia con la conferenza Bethesda, che secondo me ha fatto il botto, tra DLC, nuovi titoli e remaster.

Dishonoed II nel suo primo DLC, Death of the Outsider, vedrà due personaggi già incontrati nel gioco, Billie Lurk e Daud. Per ora le informazioni non sono molte ma sembra promettere veramente bene!

Per The Elder Scrolls Online: Morrowind verranno rilasciati nuovi contenuti, e per la nuova console Nintendo Switch, Bethesda rilascerà Skyrim.

Per la realtà virtuale sono stati presentati DOOMFallout 4.

E per le nuove uscite troviamo, The Evil Within II con Sebastian Castellanos, ancora una volta protagonista, cercando di salvare la figlia da un’orrenda fine, e Wolferstein II: The New Colossus in cui vedremo un’America sotto il dominio Nazista.

blogwc.jpg


Per ora è tutto e devo dire che alcuni annunci mi hanno impressionata positivamente. Sta sera ci sarà la conferenza Ubisoft e domani Sony e Nintendo. Ne vedremo delle belle, ne sono sicura!

E voi cosa ne pensate di questa E3?

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.