Piccoli Tutorial: Il Piede

Forse non tutti sanno che la mia maggiore aspirazione è quella di diventare un’illustratrice professionista. Per questo ho pensato di condividere alcuni miei “trucchetti” che utilizzo, e che potrebbero aiutare qualcuno alle prime armi, per disegnare.

Il primo tutorial che ho pubblicato l’ho dedicato alla mano, questo secondo articolo tratterà il piede!

Quindi collego la mia tavoletta Wacom Intuos e apro il programma Photoshop CS6, e anche in questo caso il miglior modo per iniziare è prendere spunto dal proprio corpo guardandosi allo specchio.



 

Disegnando un piede frontalmente, cominciate a disegnare delle linee geometriche per delineare la forma del piede e poi in un altro livello, abbassando l’opacità, disegnate le linee più leggere per i particolari.

In un altro livello duplicate lo schema precedente per disegnarci sopra le linee più smussate e dopo, sempre abbassando l’opacità, disegnate le linee guida delle dita.

Alla fine duplicando l’ultimo schema realizzato disegnate il piede completo di particolari, cancellando le linee precedenti.

huigui.jpg



 

Se volete disegnare un piede di lato cominciate, come prima, dalle linee per delineare la forma del piede e abbassando l’opacità, la struttura interna con delle figure geometriche.

Successivamente sopra alle linee opache delle forme geometriche disegnate la curva del piede, le dita e dove sporge l’osso al lato del piede.

Duplicando di nuovo lo schema geometrico precedente, realizzate la linea naturale del piede insieme alle dita e ai particolari per poi cancellare il livello inferiore.

grshtd.jpg



 

Infine per disegnare un piede visto da dietro partite sempre dalle linee geometriche per delinearne la forma e abbassando l’opacità, realizzate la struttura interna.

Poi duplicando lo schema inserite grossolanamente i particolari.

E infine disegnate le linee naturali del piede e i suoi particolari.

bhkhvkh.jpg



 

Che ne pensate di questo piccolo tutorial? Vi è interessato quello che ho realizzato per la mano? Siete appassionati di disegno?

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.

Piccoli tutorial: La mano

Forse non tutti sanno che la mia maggiore aspirazione è quella di diventare un’illustratrice professionista. Per questo ho pensato di condividere alcuni miei “trucchetti” che utilizzo, e che potrebbero aiutare qualcuno alle prime armi, per disegnare.

Il primo piccolo tutorial vorrei dedicarlo alla mano. Lo strumento, secondo me, più importante che abbiamo!!!!

Alcuni dettagli non indispensabili riguardano i mezzi con cui ho realizzato i disegni. Sono stati fatti con l’utilizzo di una tavoletta grafica Wacom Intuos con il programma Photoshop CS5.

Vi consiglio che, se non avete ben in mente come poter realizzare una determinata posizione della mano, prendete spunto guardando la vostra.

Il primo step inizia da semplici linee guida, utilizzando la matita. Prima disegno la linea da cui partono le dita per delineare il palmo, poi l’attaccatura del pollice e per ultimo il polso.

Come secondo step aggiungo semplicemente le dita, iniziando a disegnarle dalle falangi attaccate al palmo per poi allungarle e formare una sorta di cono verso l’alto.

Nel terzo step aggiungo le punte delle dita e controllo la forma
della mano se non dovesse piacermi.

l’ultimo step è dedicato alle rifiniture con il pennello, solo dopo aver sistemato la forma complessiva della mano. Elimino le linee guida fatte a matita per rendere il segno più sinuoso, aggiungendo particolari sul palmo rendendola più umana ma non meno stilizzata.

18159782_1551914921486293_405860537_o.jpg

Che ne pensate di questo piccolo tutorial? A voi piace disegnare?

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.

G.