#LEGION

Gli X-Man arrivano anche in tv!!!!

web_detailhero_series_dsktp_legion_1280x600.jpg

È la prima serie tv che vede come protagonista un mutante Marvel. Ideata da Noah Hawley, produttore di Fargo, che vinse un Emmy per miglior miniserie televisiva. La serie rappresenta un approccio innovativo al genere dei supereroi ed è stata molto ben accolta dalla critica.

La serie è ispirata al personaggio di Legion, figlio del professor Xavier, apparso per la prima volta sull’omonimo fumetto del1985. Legion, inglese di Legione, si trova in uno stato psichicamente instabile, dovuto alla sua capacità mutante di contenere nella propria mente un numero smisurato (una legione, per l’appunto) di diverse personalità, ognuna con le sue caratteristiche e i suoi poteri.

L’alterego di Legion è David Haller, un uomo tormentato con problemi di schizzofrenia che passa la sua giovinezza entrando e uscendo da ospedali psichiatrici. Ma a un certo punto si renderà conto che le visioni che lo hanno sempre perseguitato e tormentato non sono frutto di disturbi, bensì di poteri incredibili.

È una serie televisiva che reinventa il genere, dimenticando molti dei tratti comuni alle pellicole a tema supereroi divenute molto popolari nelle produzioni contemporanee, opere quasi sempre rivolte alle masse, con trame e personaggi semplici e spesso superficiali, e scene generalmente poco impegnative per essere colte a pieno.

Titolo originale: Legion

Regia: Noah Halwey

Sceneggiatura: Noah Halwey

Attori principali: Dan Stevens, Rachel Keller, Audrey Plaza.

Musiche: Jeff Russo

Distribuzione: Marvel Television, FX Productions

Durata: 50-68 minuti (episodio)

Genere: fantascienza, drammatico, supereroi

E voi cosa ne pensate di Legion? È abbastanza folle per voi?

Come sempre spero che questo articolo vi sia piaciuto, a presto.
G.

Advertisements

2 thoughts on “#LEGION

  1. Lokk says:

    Sono un grande fan dei supereroi e dei loro relativi film e serie tv che sono usciti negli ultimi tempi. Ho guardato la prima puntata di Legion e posso confermare che a livello tecnico (come la regia e fotografia) è molto bella e ben fatta ma (come hanno ribadito in molti) la trama è davvero intricata! Come dici te spesso e volentieri le trame dei cinecomics sono molto basilari, a volte superficiali e seguono una schema ben preciso, qui invece no e la cosa non è da buttar via, anzi è da accogliere. Però ho trovato che forse è stato troppo per la “massa” abituata ad un altro tipo di intrattenimento ed ecco perchè molti non sono arrivati a superare la seconda puntata (compreso me purtroppo). Legion è indubbiamente un prodotto di qualità ma che difficilmente si riesce a seguire, forse questo discorso non vale per tutti e spero un giorno (mi auguro il più presto possibile) possa tornare a rivederlo.

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s